Blog: http://sibilla.ilcannocchiale.it

una stella......

una calda e fresca serata di maggio(l'anno passato ahimè)alzai gli occhi al cielo e vidi una stella la cui luce mi costrinse a tenere lo sguardo legato ad essa senza esprimere commento alcuno...quella stessa sera conobbi il nome di quella stella che mi regalò protezione e felicità.riflettendoci su,quella stella la vedevo ogni giorno ma non fu mai mia l'ipotesi di poterla afferrare.
trascorsi un'estate indimenticabile,fatta di discorsi,di costruzioni di pensieri, sogni, speranze....mi regalò ilarità e buon umore.
anche con le stelle,pur perfette, ci sono momenti di smarrimento che possono concludersi con un sorriso o sfociare in qualcosa di più pesante.Per quanto riguarda quest'ultimo aspetto, il disgiungimento è causato dall'incomunicabilità e incomprensione prodotte dalle macchine che raffreddano ogni rapporto.
Ora non mi resta che sperare di poter riabbracciare quella stella,la mia stella guida,perchè questa mattina alzando gli occhi al cielo non c'era e mi sono sentire persa,abbandonata e ho capito la sua importanza e che per rivedere la sua luce c'è bisogno di uno spirito umile e puro,senza malizia

Pubblicato il 7/3/2004 alle 0.35 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web